CODICE DELLO SPETTACOLO

CODICE DELLO SPETTACOLO

PUBBLICATA IN GAZZETTA UFFICIALE LA LEGGE DELEGA

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 289 del 12/12/2017 la legge n. 175 del 22 novembre 2017 in materia di spettacolo.

Attraverso la menzionata legge è stata conferita una delega al Governo per l’emanazione di un testo unico, denominato “Codice dello Spettacolo”, avente ad oggetto la riforma, la revisione e il riassetto della vigente disciplina nei settori del teatro, della musica, della danza, degli spettacoli viaggianti, delle attività circensi, dei carnevali storici e delle rievocazioni storiche, mediante la redazione;

Principali novità.

Tra i vari obiettivi che il legislatore si propone di raggiungere mediante l’emanazione del Codice dello Spettacolo si segnalano i seguenti:

  • il progressivo superamento del contrassegno SIAE per quanto riguarda la registrazione di opere musicali, venendo così sancita la fine del monopolio della SIAE in Italia;
  • l’introduzione di una normativa relativa all’istituzione delle scuole di danza e al controllo e vigilanza sulle medesime ed individuazione di criteri e requisiti finalizzati all’abilitazione di tale insegnamento tramite la definizione di percorsi formativi e professionali certificati e validi su tutto il territorio nazionale;
  • la revisione delle disposizioni nei settori delle attività circensi e degli spettacoli viaggianti, specificamente finalizzata al graduale superamento dell’utilizzo degli animali nello svolgimento delle stesse.

Consiglio Superiore dello Spettacolo.

Si segnala, infine che la legge 175/2017 istituisce il Consiglio Superiore dello Spettacolo, composto di 15 membri, di cui 11 personalità del settore dello spettacolo e 4 scelti dal Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo nell’ambito di una rosa di nomi proposta dalle associazioni di categoria e dagli enti del c.d. terzo settore maggiormente rappresentativi del settore dello spettacolo.

Il Consiglio Superiore dello Spettacolo sarà chiamato a svolgere compiti di consulenza e supporto nell’elaborazione ed attuazione delle politiche di settore, nonché nella predisposizione di indirizzi e criteri generali relativi alla destinazione delle risorse pubbliche per il sostegno alle attività di spettacolo

La legge 175/2017 entra in vigore il 27 dicembre 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *